Fatto il misfatto

Fatto il misfatto ∼ Tre libri per un Serpeverde

Salve a tutti cari Lettori, Maghi e Babbani!
Ebbene sì, oggi concludiamo il quartetto dei consigli librosi dedicati alle case di Hogwarts per la rubrica Fatto il misfatto. Ultima protagonista della serie, ma non per importanza, è Serpeverde. Come sempre, questi episodi speciali del blog sono in collaborazione con Viviana del blog L’Angolo dei Libri.
Pronti a scoprire i tre titoli per questa casa? 

SERPEVERDE

ambizione, astuzia 
intraprendenza e fermezza

IL BUIO DENTROAntonio Lanzetta

Il buio dentro, thriller psicologico a cui seguono I figli del male e Le colpe della notte, è il primo romanzo mistery dello scrittore salernitano Antonio Lanzetta. Sapete quanto mi piaccia portare autori italiani di qualità sul blog… e nessun romanzo  si sposa meglio di questo con voi Lettori Serpeverde. Protagonista della trilogia è Damiano Valente, scrittore di successo che sotto lo pseudonimo dello Sciacallo ricostruisce casi di cronaca nera trasformandoli in romanzi bestseller. A martellare costante nella sua testa è il ricordo di Claudia, amica d’infanzia, brutalmente uccisa nell’estate del 1985. Quella morte e quel dolore che lo accompagnano da ormai trent’anni, porteranno lui e i suoi storici amici Flavio e Stefano a cercare delle risposte, dopo che un nuovo omicidio – incredibilmente simile a quello di Claudia – sconvolge ancora una volta il piccolo paese di Castellaccio.
Tutta la serie scava a fondo nella brutalità che celiamo nell’anima, scoprendo fin dove può realmente spingersi questo buio che avvolge e sconvolge, lacerando ogni forma di umanità. Una lettura imperdibile!


NIMONANoelle Stevenson

Questo graphic novel, uscito qualche anno fa per Bao Publishing, è la storia perfetta su come le apparenze possano ingannare. Il buono è il cattivo sono davvero quello che sembrano, o qualcosa potrebbe capovolgere totalmente le prospettive del lettore? (vi ricorda qualcosa, miei cari potterhead?? magari un certo professore di pozioni direbbe di sì). 
Nimona è senza dubbio fra i miei fumetti preferiti. Ogni aspetto delle tavole si incastra con gli altri alla perfezione, regalando a chi legge un’avventura che fa riflettere e al contempo diverte da matti. La Stevenson crea un mondo fantasy di stampo medievale dalle (volutamente improbabili) contaminazioni futuristiche, dove il più cattivo dei cattivi Lord Ballister e sua aspirante assistente, la mutaforma Nimona, combattono “i buoni” del regno, capitanati da Sir Ambrosius.
Una storia ironica, colorata, che si legge in un soffio ma ha tanto da insegnare!


LA VERITÀ SUL CASO HARRY QUEBERTJoël Dicker

Mettiamo subito in chiaro una cosa… io non posso dirvi perchè questo libro è perfetto per un Serpeverde o farei spoiler su molti dei colpi di scena più belli del romanzo. Non voglio neppure raccontarvi la trama, perchè se non avete mai sentito parlare di La verità sul caso Harry Quebert probabilmente vivete in un bunker senza contatti col mondo esterno. 
Però vi dico che questo libro rappresenta il nostro appuntamento settimanale di “Gaia consiglia almeno uno dei suoi romanzi preferiti di sempre per Fatto il misfatto“. E inoltre è un capolavoro della giallistica moderna, uno di quei libri che ti fanno credere di aver capito tutto e poi smontano pezzo a pezzo ogni tua certezza, per poi mostrarti un quadro sconvolgente che mai avresti pensato di osservare a fine lettura. 
Leggetelo e basta. È un ordine.

Concludiamo qui i consigli. Anche se sono un pochino triste per questa serie che oggi si conclude, non vedo l’ora di mostrarvi tutte le altre idee che Viviana e io abbiamo in serbo per voi! Alla prossima 🙂

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *